Zampella Iannicelli Cecilia

Visualizzazione di 1-4 di 23 risultati

Da adolescente mi chiedevo spesso quale lavoro mi sarebbe piaciuto fare e l’unica cosa che mi veniva in mente era: l’artigiano. Non sapevo bene in quale campo ma mi affascinava il produrre cose con le mani. Ci sono stati vari periodi: lavori all’’uncinetto (ne producevo in quantità), poi arrivò il periodo del disegno e della pittura, poi il ricamo. Nel tempo ho potuto applicare queste tecniche lavorando per vari negozi fino al 2008 quando ho rilevato il negozio” Fate dei Sogni”: in quello spazio per molti anni ho creato cose per i piccoli (culle, fiocchi, corredini…). Nel 2019 ho chiuso il negozio ma la passione per il cucito creativo è sempre presente e le mani lavorano ancora!